Tali comportamenti per Gesù sono una grande contradizione. Lui sa che una parola quando viene detta va fatta, che una promessa va mantenuta, che la parola quando è detta col cuore esiste per sempre e non può essere cancellata.

La falsa comunicazione è un pesante fardello che rende difficile comprendere la realtà delle cose e la verità del Vangelo. Quante false notizie oggi riempiono i media, quante verità dette male confondono la società.

Gesù invita la folla a mantenersi lontana da tutte quelle forme di protagonismo comunicativo: pertanto, non c’è vera Quaresima se la pratica del digiuno e dell’astinenza sono motivate dal piacere di essere ammirati dagli altri, non ha senso vivere un tempo quaresimale se i buoni propositi che facciamo rimangono parole postate solo per il piacere di vederle ri-piene di like.

Impegniamoci, quindi, a praticare e a osservare le parole del Vangelo. Gesù non le ha solo dette: le ha fatte tutte per renderci grandi.

GOD morning a tutti!!!

Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.gmpompei.it/quaresima2017/commento-di-martedi-14-marzo/
Instagram