“Perciò, chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica è simile a un uomo saggio che ha costruito la sua casa sulla roccia”.
In questo passo del Vangelo  diMatteo ci imbattiamo nella dottrina delle due vie,del bene e del male,che l’uomo deve seguire. Dio ci ha creati liberi,ci ha donato il libero arbitrio, la capacità di scegliere da se gli scopi del proprio agire.La casa sulla roccia e’ la sicurezza che Lui non ci abbandona mai.
Il cristiano che è felice nelle piccole cose, nel sorgere del sole ogni giorno e nel tramonto di ogni singola sera,sentendosi ricco dell’amore di Dio in ogni singolo elemento di questo mondo.

La sabbia,sono tutte quelle cose friabili della vita,le pochezze dell’uomo moderno,le insoddisfazioni del tutto e subito,il non mettersi in ascolto dell’altro,il seguire quei falsi messaggi di felicità che ci vengono proposti dalla società . Quindi  questo sarà un tempo per fermarsi rallentare i nostri ritmi per poter capire cosa Dio ci chiede ogni giorno con l’aiuto dello Spirito Santo saper fare discernimento, scegliere ciò che è bene in ogni situazione nell’agire di ogni giorno.

a cura di Francesco Varone (Gruppo Scout Agesci Pompei 2)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.gmpompei.it/avvento2017/commento-di-giovedi-7-dicembre-2017/
Instagram
Categorie: 2017-Avvento